Gentile visitatore, il nostro sito utilizza cookie di tipo tecnico e cookie analitici di prima e terza parte
Proseguendo la navigazione si accettano le impostazioni dei cookie impostate dal nostro sito. Potrà prendere visione della privacy policy estesa e seguendo le istruzioni sarà possibile modificare anche successivamente le scelte effettuate cliccando qui.
 
Cream Tart di Pasqua, una versione agrumata

Cream Tart di Pasqua, una versione agrumata

4 persone

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta frolla:

  • 250 g di farina di riso
  • 50 g di farina di mandorle
  • 50 g di fecola di patate
  • 120 g di burro freddo
  • 110 g di zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • scorza di arancia e di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno (crema al formaggio e yogurt alla vaniglia):

  • 1 confezione di Exquisa Fresco Cremoso Classico
  • 100 g di yogurt greco
  • 150 ml di panna fresca
  • 70 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la decorazione:

  • qualche lampone
  • q. b. di corallini misti
  • q. b. di ovetti o confettini di cioccolato

Preparazione

 

Per la preparazione della cream tart di Pasqua iniziate prendendo una planetaria con frusta a K, poi versate la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti e lavorate fino a ricavare un composto granuloso. Unite anche lo zucchero a velo, le uova e un po’ di sale. Poi mettete la scorza degli agrumi (limone e arancia) e mescolate per un minuto, fino a ricavare un impasto uniforme. Trasformate il tutto in un panetto e avvolgetelo nella pellicola alimentare prima di conservarlo in frigorifero. Dopo circa 30 minuti togliete il panetto dal frigo e tagliatelo in due parti. Stendete le due parti in modo da ottenere due rettangoli dallo spessore di mezzo centimetro. Ora utilizzate uno stampo a forma di coniglio (potete prepararlo su un foglio di carta) e con esso ritagliate la pasta frolla.

Per l’occasione, dovreste utilizzare un coltello a punta sottile. Adagiate le due forme su una teglia rivestita di carta da forno e cuocetele per 16 minuti a 180 gradi (il forno deve essere preriscaldato). Sformate e fate intiepidire le forme sulla gratella. Intanto occupatevi del ripieno. Unite tutti gli ingredienti per realizzare la crema e montateli per bene, poi aggiungete anche lo zucchero e la vaniglia. Versate la crema in una sac à poche utilizzando una punta tonda da 1 cm. Distribuite il ripieno sulla base di frolla, ricreando degli spuntoni su tutto il perimetro. Posizionate anche i lampioni, precedentemente tagliati, e applicate il secondo strato di frolla. Applicate ancora la crema sulla superficie del secondo strato a mo’ di spuntoni. Infine, guarnite con confettini colorati, lamponi e corallini. Mettete in frigo per circa 2 ore e servite.

Tempo di preparazione

Preparazione: 30' Cottura: 15' Livello: medio